Home


L'ASA (Associazione Salvezza Animali) nasce nel 1979, quando era ancora in vigore la legge che prevedeva la soppressione dei cani senza padrone dopo tre giorni dalla cattura. Nel tentativo di salvare questi animali l'ASA comincia la sua avventura: i volontari dell'Associazione prendono in affitto una struttura e cominciano ad accogliere, curare e coccolare un numero sempre crescente di cani strappati ad una morte impietosa. Nel giro di due anni i cani diventano 500 e con il passare del tempo la situazione non migliora: il canile arriva ad ospitare circa 770 cani e un centinaio di gatti. Nel 1988 l'Associazione riceve in donazione da un privato una casa colonica circondata da un pezzo di terreno. I cani vengono così a poco a poco trasferiti nel nuovo canile "Rifugio Tom" di San Lorenzo a Pagnatico, dotato di acqua e recinti di nuova costruzione. Nel 1991 entra in vigore la nuova legge in materia di randagismo che vieta la soppressione degli animali d'affezione e impone ai comuni l'istituzione di canili e la sterilizzazione delle colonie feline. Ma fino ad oggi ben poco è cambiato: sono pochi i comuni che si sono attrezzati secondo le nuove disposizioni per un numero di posti sufficiente a coprire le esigenze del territorio, così ancora oggi il canile deve quotidianamente lottare per mantenere circa 300 cani e per fare fronte ai nuovi arrivi con le uniche risorse del volontariato.



Vuoi CONTRIBUIRE al sostentamento del canile Rifugio Tom SENZA SPENDERE UN CENTESIMO?
Anche quest’anno puoi farlo con la destinazione del 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche!
Basta mettere la propria firma e il codice fiscale dell'ASA 93039080507 nell'apposito spazio

Clicca qui per maggiori informazioni